2600 views.

Ma grazie a tutti, kiitos kaikille per queste 2600 visite 😀
Eccomi qui con i racconti del weekend, tutto sommato mi sono divertita molto!
Ci sono stati momenti in cui mi sono sentita un po’ fuori dalle conversazioni, ma altrettanti momenti in cui mi sono sentita parte del gruppo e questo mi fa immensamente piacere!
Il viaggio in pullman é durato quattro ore e io odio i viaggi lunghi, ma chiacchierando il tempo é passato veloce.
Io e Larissa abbiamo “parlato” per un po´in finlandese con domande semplici e Oskari é rimasto scioccato per quanto capisco e come parlo 😀
Tutti a farmi i complimenti, guardarmi sconvolti e chiedermi come facessi a sapere tutte queste cose dopo solo due mesi.
E´una cosa che mi rende alquanto orgogliosa!
Arrivati in albergo ci siamo sistemati e poi siamo andati a mangiare qualcosa, abbiamo chiacchierato tutti insieme e poi siamo tornati nelle nostre stanze.
Tra l´altro ho avuto una conversazione con Santeri e Larissa che mi ha fatto aprire gli occhi, capire ció che voglio.
Parlavamo di verifiche, di scuola e di stress.
Santeri ci ha raccontato di come avesse sempre addosso la pressione di dover essere il migliore, poiché i professori si aspettavano sempre questo da lui.
Alla “maturitá” ha deciso di liberarsi da quest´ansia e ha fatto il test d´inglese pensando solo a fare del suo meglio… E indovinate un po´? Ha ottenuto i risultati migliori della regione.
Al che io ho capito che una persona che si stressa in questo modo per la scuola ha bisogno di rivedere le sue prioritá.
E odio il liceo italiano per questo, perché é cosí rigido da farti pensare di valere quanto un voto, quando in realtá una persona é fatta da molto piú di questo.
Lo odio perché vede qualsiasi hobby come qualcosa che porta via tempo alla scuola, mentre sono proprio le nostre passioni a formare la nostra personalitá.
Studiare ore e ore al pomeriggio… E poi per cosa? Avere talmente tante informazioni in testa da dimenticarle subito non appena finita una verifica.
Voglio dire, io quando vado a scuola qui sono felice e tranquilla.
So che sará noioso ogni tanto, ma so anche che incontreró i miei compagni e i professori, sempre pronti a chiedermi come va, a scherzare con me, a sorridermi e a informarsi su come procede con il finlandese.
Quando in Italia vado a scuola l´unica sensazione che ricordo é l´ansia.
Ma quando torno é ora di smetterla di ammazzarsi per un otto, basta cercare di fare del proprio meglio e capire che un 7 non nuoce alla salute.

A parte ció, sabato mattina siamo andate a fare shopping e io e Larissa abbiamo finalmente trovato le nostre giacche per línverno 😀

1374931_10202170618337525_603895796_n

Verso le 3 siamo andati a “cenare” e poi abbiamo visto il musical. Ovviamente non ho capito moltissimo , ma ho captato alcune conversazioni.
La musica era bella e l´attrice protagonista davvero emozionante, mi é piaciuto!
Spendendo qualche parola per il buffet dell´albergo (LOL) era fantaaastico!
Facevi colazione ed eri pieno fino alla sera in pratica!
C´erano mini pancakes con la marmellata, pane, formaggi, prosciutto, polpette, uova, biscotti, donuts, piirakka (non ho idea di cosa sia in italiano), frutta e chi piú ne ha piú ne metta. Amo ufficialmente gli alberghi finlandesi. 😀
La domenica ci siamo alzati e dopo aver fatto colazione siamo ripartiti per Puolanka.
Non ho capito perché ma ci siamo fermati due volte per mangiare (in 4 ore) e ogni volta io mi chiedevo come facessero a ingurgitare una tale quantitá di cibo.
Alla prima fermata io ho preso solo un caffé e c´era gente che mangiava brioches e donuts giganti a tutto spiano. Okaaay.
Alla seconda in effetti avevo un po´fame e ho mangiato. Ma ovviamente anche quelli che poco tempo prima avevano mangiato come dei maiali non si sono fatti scrupoli a servirsi al buffet :´)
Il bilancio del weekend é stato: troppo cibo, tante chiacchiere piacevoli, tanto shopping e un bel “viaggio” 😀

Lunedí a scuola abbiamo ricominciato il corso di finlandese, finalmente solo noi exchanges con la professoressa.
Sono felice perché ci parla solamente finlandese, a parte il fatto che sono l´unica che capisce e quindi poi deve tradurre tutto in inglese, penso che sia una buona cosa ahah 🙂
Matematica come al solito facilissima e a educazione fisica, poiché faceva troppo freddo per uscire, siamo stati in palestra e usato gli attrezzi.
Dopodiché sono andata da Larissa, ho cenato (alle 16.30, ovvio!) e siamo andate a Kajaani.
La lezione di danza é stata carina come al solito, anche se era street dance.
Mi sento importante perché sono sempre una delle poche a ricordarsi i passi! LOOL.

Ieri a scuola la giornata é stata alquanto piacevole, russo mi attira sempre un sacco, anche se la professoressa é strana.
L´altro giorno si é messa a parlarmi in finlandese e si meravigliava che non le rispondessi (tra l´altro essendo su skype senti solo la voce ed é doppiamente difficile capire cosa ti sta dicendo) fino a che Nea-Veera non le ha ricordato che non capisco :´)
In questi giorni mi sento particolarmente vicina a Nea-Veera, magari é di buon umore ma chiacchieriamo e ridiamo tanto. (Lezioni di russo comprese). 😀
Dopo questa lezione siamo andati dai ragazzi del 7th grade a parlare di noi, della nostra esperienza e del nostro paese e mi é piaciuto come al solito.
Ovviamente non sono proprio delle cime in inglese, peró erano quasi tutti entusiasti di averci lí e alla fine ci hanno fatto un applauso e un coro di “Thank youuu!”.
L´ultima lezione é stata arte.
Dovevamo scattare una foto di noi stessi per un disegno e alla fine io Merja, Laura e Aino-Katri ci siamo lasciate prendere la mano e ora abbiamo 164 foto, di cui alcune mooolto stupide ahah.
Ve ne posto qui qualcuna! 😀

1398228_10202189176401465_791774364_o

Noi sul lago davanti alla scuola 🙂

IMG_0324

Io che muoio di freddo (1 grado).

IMG_0328

Aino-Katri incastrata tra i rami dell´albero ahah.

IMG_0399

Correndo verso il lago!

IMG_0437

Pose idiote e io senza un guanto perché Merja aveva freddo ahah.

Una volta finita la scuola sono tornata a casa, ho suonato, letto, mangiato e cazzeggiato su facebook tutto il pomeriggio.
Nea-Veera é rimasta a dormire da Saana e Larissa dopo la sua lezione di musica e Justiina é tornata tardi perché era con i suoi amici (Cosa che puó fare solo quando Carita non é qui LOL). Prima di dormire ho chiacchierato con lei e bevuto il the con Joopi.

Oggi ho avuto solo una lezione e sto scrivendo questo post da scuola, perché devo aspettare Larissa che esce alle 3.
Stamattina ha nevicato per la prima volta e sono feliciiissima! Quando sono uscita di casa ho notato che c´erano -6 gradi e io ovviamente non ho messo la giacca invernale. Brava Giulia!
E per concludere dico che mi ha fatto piacere che stamattina dopo non avermi visto da ieri Nea-Veera mi abbia salutato con entusiasmo (per un finlandese é un gran progresso ahah) e abbiamo chiacchierato un po´.
Sembrerá strano ma mi é mancato stamattina camminare con lei alla fermata del bus!
In questi giorni il mio umore é alto, stasera torna Carita e tra poco ci saranno le vacanze di autunno. Spero di trovare qualcosa da fare! Per ora so solo che venerdí prossimo  andró a mangiare la pizza con Merja, Aino-Katri e Laura e poi staremo a dormire da qualcuna (Pigiaaaama partyyy LOL).
Per oggi é abbastanza… Alla prossima! 😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...