Cadere ma rialzarsi sempre.

Questa esperienza mi sta cambiando, sto imparando quanto è vero che posso cavarmela da sola, quanto sono forte.
La Finlandia, che mi ha fatto cadere così tante volte che non riesco a ricordarmele e che altrettante volte mi ha aiutato a rialzarmi.
Ho imparato a non mollare alla prima crisi, ho imparato che i momenti brutti si possono superare e anche se mentre li stai vivendo sembra che non ne uscirai mai bisogna stringere i denti e tenere duro.
Perché la sensazione che si prova una volta usciti dal “tunnel” e si vede la luce è insostituibile e io la sto provando ora.
Si, ho superato anche la crisi di settembre e sono fiera di me stessa.
La Finlandia è un’insegnante severa, pretende tanto da te. Pretende che tu sia sempre all’erta per cercare di captare e ricordare ogni parola nuova, pretende che sia tu a cercare gli altri e a parlargli, pretende che sia tu a doverti guadagnare ogni piccolo gesto, ogni nuova amicizia, ogni parola scambiata con le persone a cui stai imparando a voler bene, pretende che ti abitui ai silenzi senza essere imbarazzata, a mangiare quasi sempre da sola  , a cavartela, perché in fin dei conti siamo 6 figli. Non gira più tutto intorno a me.
Ma i risultati arrivano, ho capito che il destino di questo anno dipende interamente da me e sono contenta di come lo sto gestendo.
Passando alla settimana, lunedì siamo andate a Kajaani e per la mia gioia abbiamo fatto show dance e non street *^*
La coreografia era davvero bellissima e me ne sono innamorata, musica compresa.
L’ho sentita mia fin dal primo passo e non vedo l’ora di lunedì prossimo per continuarla 😀
Martedì a scuola nulla di che, ma di pomeriggio Laura è venuta a casa mia perché dovevamo finire la presentazione del libro (Orgoglio e Pregiudizio) e ho passato un bellissimo pomeriggio! E’ scattato quel “feeling” che prima non c’era mai stato.
Oltre alla presentazione abbiamo parlato di “cose da exchange student”
Di quanto a volte sembri che siamo qui da una vita e poi improvvisamente ti chiedi come mai il tempo voli. Questa sensazione è davvero stranissima e difficile da spiegare ma è ciò che provo. Ogni tanto mi sento in ansia del tipo “Oddio devo imparare il finlandese, sono qui da un sacco e ancora non parlo”. Poi ci penso e mi dico che in fin dei conti sono qui sono da 6 settimane e ho ancora 8 mesi e mezzo per impararlo.
Ma allo stesso tempo mi chiedo come in cosi poco tempo da 10 mesi siamo passati a 8 mesi e mezzo. Okay, basta cervello, pensa solo a goderti la tua Finlandia 🙂
Oltre a questo, abbiamo cucinato la pasta al ragù ed è stato bellissimo vedere lei e Unto mangiarla e godersela MOOOLTO. Laura dichiara di essere innamorata del cibo italiano ed è stato troppo divertente quando mentre cucinavamo io ho assaggiato l’acqua per regolarmi sulla quantità di sale e lei era tipo “WTF are you doing?! Okay.. You’re the italian girl, you’re right!” Ahahah.
Abbiamo proprio passato un bel pomeriggio e quando è arrivata la sua host mum a prenderla volevamo rimanere ancora a chiacchierare 😦

1236981_10201992105634819_26308359_n

Mercoledi´abbiamo saltato due lezioni poiche´la professoressa di inglese di Justiina e Larissa voleva che andassimo nelle loro classi per parlare di noi e della nostra vita in Italia e in Germania. A parte le domande assurde, tipo “Ti piace Justin Bieber?” o “Giochi a sfijasfikjai?”  (incomprensibile gioco per la playstation) mi sono divertita a parlare di me e a mostrare delle foto riguardanti l´Italia. L´insegnante inoltre ci ha parlato di un` exchange student che hanno avuto 10 anni fa che in primavera ha cominciato a parlare finlandese e piuttosto fluentemente ^^  Speriamo!
Dopo scuola io e Nea-Veera siamo andate da Larissa, abbiamo chiacchierato e fatto merenda e dopo io e Larissa siamo andate alle prove del musical mentre Nea-Veera a Kajaani.
Al musical abbiamo fatto un po´di improvvisazioni per quanto riguarda la parte recitata, mi sono divertita un sacco quando dovevo fare la parte di un bambino bullo e dovevo dire “Perkele”. Quindi tutti giu´a ridere ogni volta ahah.
Alla fine abbiamo dovuto scrivere su un foglio che ruoli avremmo voluto interpretare; io ho messo come prima una ragazzina (bulla), come seconda la figlia delle famiglia e come terzo il famoso bambino bullo.
Inoltre ho messo che vorrei fare assoli di canto e  di ballo. Teoricamente per fare quello di ballo avrei dovuto mettere Helga (una nonnina), ma ho paura che parli troppo finlandese!
Si vedra´…
Dopo l´improvvisazione abbiamo creato una scenetta a tre e Laura (insegnante) ha fatto i complimenti a me, Larissa e Anne, yeah 😀

Ieri a finlandese abbiamo presentato il nostro progetto su Pride and Prejudice e direi che e´andato alquanto bene! Spero che avremo un bel voto!
Dopo scuola ho assistito alle lezioni di musica di Larissa e poi ho avuto le mie.
A pianoforte mi ha insegnato un po´di accordi e ho provato (senza successo) a suonare un nuovo brano di Chopin, mentre a chitarra ho imparato nuovi accordi e Laura era stupita perche´ha detto che non ha mai visto nessuno ricordarsi tre accordi insieme ahah.
Alla fine della lezione mi ha fatto provare a cantare “Don´t stop me now” , che sara´la danza finale del musical e quando siamo uscite Larissa continuava a ripetermi che era “in love” con la mia voce e a farmi i complimenti. Non so perche´qui tutti che pensano che abbia chissa´quale voce D:
Tornate a casa abbiamo cucinato la nostra cena italiana, ma quando era pronto e´arrivata una tizia che doveva fare una vaccinazione a Simeon ed essendo rimasta troppo nella pentola si e´un po´asciugato tutto il ragu. sigh. 😦
Pero´hanno apprezzato comunque e fatto il bis 😀
Dopo cena ho chiacchierato molto con Carita e mi ha fatto molto piacere!
Scusate per la mancanza di accenti nell´ultima parte ma e´che ho finito questo post a scuola durante un´ora buca.
Ci sentiamo presto per i racconti del weekend, Näkemiin!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...