Olen väsynyt!

Sono stanca, siii! Perché sono le 10 e domani so già che mi devo alzare alle 7.30, inoltre il pomeriggio avrò le prime prove di danza per il musical dalle 4 alle 6.
Sarà impegnativo ma it’s worth it! Non vedo l’ora 😀
Dunque, ieri la giornata è cominciata in maniera davvero divertente; ora lo so che leggendolo vi chiederete cosa ci fosse da ridere, ma giuro che era davvero hauska! (si, ho deciso che ogni volta che mi verrà in mente una parola in finlandese la userò, così imparo).
Come ogni mattina mi preparo per uscire, prendo il casco e apro la porta… Guardo fuori e… Un cane accucciato sulla veranda ci guarda scodinzolando e con la faccia tenera.
Qual è il problema? Beh, noi non abbiamo un cane! ahahah.
Ci penso due secondi, mi giro verso Nea-Veera e le faccio “WHY there is a dog?'”
Lei mi guarda come se fossi pazza, guarda fuori e comincia a ridere e io faccio la stessa cosa. Alla fine non voleva neanche andarsene da casa e siamo andate a scuola con la speranza che non sbranasse Mäisä, our lovely cat ( ihana kissa ❤ ).
In storia abbiamo cominciato a lavorare sul progetto e Laura mistavatirandopazza.
Ho capito che vuoi fare l’hansa trade e che è molto importante per la Germania, ma mi ha fatto stampare ventordici pagine di wikipedia perché secondo lei tutto era importante.
E ovviamente non è che le stampa a caso, deve cominciare con la precisinaggine tedesca; tutti i titoli al loro posto e blabla. Ma vabè, almeno lei è esperta sull’argomento e io non devo pensare a troppe cose.
Dopo storia siamo andati a pranzo, dove c’erano delle salsicce davvero disgustose e ci hanno comunicato che le lezioni sarebbero state spostate di un’ora indietro, quindi niente jump class ma subito matematica.

Mi ricorderò per sempre la sensazione di potenza che ho avuto nel correggere la professoressa ahah.
Cooomunque, dopo abbiamo avuto la lezione di Heikki, che è durata circa mezz’ora dato che aveva un meeting alle 2. 
Dopo scuola io e Nea-Veera siamo andate a un mercato che c’è due giorni all’anno in autunno, abbiamo mangiato cibo thai, preso le caramelle lunghe e strabuone e dopo lei mi ha portato da Larissa per andare a Kajaani.
Devo dire che con Nea-Veera sto stabilendo un bel rapporto; all’inizio non riuscivo a capire bene il suo carattere, mi sembrava un po’ distaccata e avevo la sensazione di disturbarla

In realtà ora ho capito che se ho bisogno di aiuto o di qualsiasi cosa posso sempre contare su di lei, stiamo parlando molto in questi giorni e ne sono felice.
A Kajaani ho assistito alla lezione di fisarmonica di Larissa e il bilancio della mia prima lezione di street dance è positivo, la coreografia era fantastica e anche se stamattina avevo la spalla e la schiena acciaccate e un livido sconosciuto sul ginocchio mi sono diveritita tanto 😀
Tra l’altro amo le reazioni dei finlandesi quando dico o capisco qualcosa in finlandese; tipo ieri Elli fa “Cosa facciamo ora?” E Larissa “Cerchiamo del cibo” E io “Ruokaa! (cibo!) e loro che ridono e tutte felici mi dicono che è giusto.
Oppure ieri ho capito una conversazione tra Larissa e Saana e Larissa mi ha guardato moolto stupita ahah! 😀

Stamattina mi sono svegliata e… Sorpresa! Ho visto che c’erano nuovi post it attaccati per casa, all’inizio pensavo fosse stata Justiina, mentre Nea-Veera mi ha detto che ieri Reeta e Inkeri sono state qua e li hanno attaccati. Sono state davvero carinissime e a proposito di finlandesi che mi stupiscono, erano le due ragazze che dicevo che non mi andavano a genio perché non mi parlavano, ma mi sono ripromessa di parlarci e ringraziarle la prossima volta che le vedo.
Hanno persino attaccato un post it sulla mia porta con scritto “Giulian Huone” ( La stanza di Giulia *-*)
A scuola abbiamo avuto finlandese, siamo andati avanti con gli esercizi e io ovviamente sono stata la prima a finirli e ho aiutato Laura.
A pranzo è stata molto divertente la reazione di Katja quando lei mi ha detto “Hi” e io le rispondo “Moi” e lei fa “FINNISSSHH!” e Nea-Veera “Where?” ahahah e Katja “She spoke finnish!”. Va bene zia che non so il finlandese, ma fino a “ciao” ci arrivo ahah.

Dopo inglese (la solita noia) abbiamo avuto Home Economics in cui abbiamo fatto degli snacks salati strabuoni; il nostro gruppo li ha dovuti fare con il pesce, ma ce n’erano anche al ragù, prosciutto e pomodoro (o ketchup). Erano buonissimi, anche se poco salati a mio parere, ma per loro il sale è il diavolo.
Dopo abbiamo fatto arte, in cui abbiamo dovuto ritagliare delle parti di un quadro per creare un “dipinto” diverso; è stato difficile perché faccio cagare a disegnare, ma avere scoperto il carboncino mi ha salvato, il mio disegno non è ancora finito ma mi piace l’effetto che gli ho dato *-*
Dopo scuola abbiamo comprato da mangiare (cottage cheese :P) e siamo andati all’incontro del musical, dove abbiamo discusso dello script (Sono stati carinissimi a farlo in inglese) e poi abbiamo scritto il copione di due scene.
Alle 6 Nea-Veera è andata a Music Theory e Carita è venuta a prendermi; è stato bello sentirsi dire di nuovo che Heikki dice che noi ragazze exchange siamo così “attive” e lei ne è contenta 😀
Tornata a casa ho mangiato, parlato con Justiina,  che oggi non è andata a scuola perché stava male, suonato il piano, fatto la doccia e cazzeggiato su facebook.
Ora vado a letto, alla prossima 😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...